Sono sposato e innamorato di un’altra. L’eterna lotta maschile fra passione e ragione

Sposato cerca 377356

Questa è la storia di un uomo felicemente sposato, come ce ne sono tanti. Sua moglie, conosciuta tanti anni fa, è una donna importante, è la sua vita. Ha bisogno di vivere nuove emozioni, di corteggiare ed essere corteggiato, di scoprire nuovi corpi e nuove adrenaliniche vette di piacere. Capita la prima avventura. Certo, non gli piace mentire, ma vale la pena qualche bugia per rivivere forti emozioni. Il resto sono scappatelle, piacevoli, forse necessarie valvole di sfogo, ma fanno più bene che male, e non intaccano il menage di coppia. Ma a navigare negli oceani delle donne libere si possono incontrare le sirene. Libera, giocosa, non invasiva, sessualmente sconvolgente, simpatica, dinamica, perfetta. I sotterfugi aumentano.

Hai presente quando i giornali ci propinano quelle assurde statistiche tipo: ogni dondolare trascorre in media 6 anni della sua vita in coda o 15 in treno? Oppure: una madre di famiglia trascorre almeno 8 anni della sua vita, in media, a detergere il piatto doccia? O anche: a 21 anni un ragazzo nato del avrà passato 6 anni della sua vita su FacebooK? Valuta molto austeramente questa ipotesi. Succede, meglio saperlo avanti che dopo.

Oppure che ne sai tu, uomo, se salverai la moglie? Non lo nasconda! È stato chiamato quando non epoca ancora circonciso? Non si faccia circoncidere! Non ti preoccupare; ma anche se puoi diventare libero, profitta piuttosto della tua condizione! Similmente chi è ceto chiamato da libero, è schiavo di Cristo.

Oppure che ne sai tu, uomo, se salverai la moglie? Non lo nasconda! È stato chiamato quando non epoca ancora circonciso? Non si faccia circoncidere! Non ti preoccupare; ma anche se puoi diventare libero, profitta piuttosto della tua condizione!