La differenza di età nella coppia

Relazione seria con uomo 107068

E questo non ha nulla che vedere con conquistare un uomo, perché, al contrario, si tratta di un atteggiamento che allontana il partnere che, non importa a che livello lui sia interessato, se tanto o poco, lo fa scappare a gambe levate. Quindi che cosa succede quando tu hai iniziato una bella relazione con un uomo che ti capisce e con il quale senti di avere — finalmente, dopo molte relazioni andate male — una sintonia profonda? Che ti fai prendere dalla tensione e dallo stress. Diventi perfettamente consapevole del fatto che le cose non possono più andare avanti in questo modo, ma non hai la più pallida idea di che cosa puoi fare per migliorarle e dunque ti ritrovi a insistere su una serie di comportamenti sbagliati i cui risultati sono inevitabilmente deludenti. Esiste un modo più efficace di comportarsi in modo da conquistare un uomo, anche quando lui perde interesse? Che cosa significa assumere un atteggiamento di comprensione quando vuoi conquistare un uomo che sia ancora solo un conoscente o già il partner con cui hai una relazione?

Seguici sui Social Network:. Luca anni - Assistente famigliare - Capoluogo: Catania. Sentimentalmente libero sono un tipo acqua e sapone, ma vivace ed allegro. Mi piace andare al cinema e applicare sport. Cerco una persona seriamente intenzionata a costruire un rapporto duraturo Dino 56 anni - Grafico publicitario - Capoluogo: Catania. Separato senza figli , stanco della solitudine dovuta ad una vita impegnata sul lavoro , ho deciso di dedicare tempo alla mia persona e alla mia futura compagna. Sono amante degli animali e della musica. Vorrei conoscere una donna concreto femminil

Non si è mai troppo vecchi finché si desidera sedurre. Charles Baudelaire. Bensм in tal paesi sembra che il progresso evolutivo si sia arenato in tradizioni secolari che risultano inadeguate se non addirittura in violazione della diritto in tutti gli altri paesi del mondo. La prima cosa che la coppia con differenti età deve aggredire sono i giudizi di tutti,dalle ammonimento di disapprovazione di chi ha una certa confidenza, come familiari e parenti ed amici, sino agli sguardi indagatori e spezzanti dei passanti, gente sconosciuta ma che gode un mondo a criticare gli altri, in tali casi affermo che lo fanno sempre per compensare la infelicità che si portano dentro le loro scelte conformi e banali. Perché in fondo la assortimento di fare qualcosa di diverso dagli altri comporta una buona dose di coraggio e di incoscienza, quello affinché tutti dovremmo avere per scegliere col cuore e farci guidare dalle passioni, non dalle ragioni imposte dalla società e seguite per il timore del giudizio critico degli altri.