Gestire i Capricci: perchè non sono comportamenti isterici e inspiegabili?

Lo ciuccio bel bagnato 440481

Messaggio da maela » gio lug 27, am. Messaggio da nanà » gio lug 27, am. Messaggio da linda67 » gio lug 27, am. Messaggio da Tizian » gio lug 27, am. Messaggio da giovanna64 » gio lug 27, am. Messaggio da calzini » gio lug 27, am. Messaggio da ninja2 » gio lug 27, am. Messaggio da mad71 » gio lug 27, am.

Chi tene sciorta s'ammarita, chi no resta vecchia zita. L'acqua e la morte: arreto a la porta. Marito e figli, come te re manna Altissimo te re pigli. Cbi di aspettativa vive in miseria muore. È più saggio che si trinceri in un dignitoso, silenzio.

Antologia di modi di dire napoletani, alcuni dei quali sono assolutamente intraducibili in altra lingua. Detti che fanno brandello del ricchissimo patrimonio culturale partenopeo. Molti hanno un retaggio molto antico e sono frutto di eventi particolari. I napoletani riescono a tradurli e interpretarli con molta facilità ma sono tanti anche quelli che hanno una fatto propria che in pochi conoscono.