Tra le gambe solo Nylon

Fica vogliose ti aspettano 44862

Data infausta da segnare con segno nero sul calendario. Una puttana, una donna infame, una frigida donnaccia di nome Merlin uccise l'Italia. Il Paese uscito malconcio dalla 2a Guerra Mondiale ora cadeva a pezzi grazie all'impeto bacchettone e moralizzante di una parlamentare. Le Case Chiuse, i fantastici bordelli dovevano chiudere. I luoghi della Cultura per eccellenza, dove da secoli letterati e politici, operai e borghesi, santi e peccatori davano sfogo alle loro lussuriose voluttà morivano per sempre. Questo canto antico commemora con tristi parole il tragico evento. Il cazzo mio indiscreto solo è rimasto, e triste, ohimè, e ridotto alla sega in gran segreto non si rassegna alla fatalità, cerca la sua bagascia preferita, la sua puttana che la potta dà. Addio mio bel lupanare, ricordo d'anni belli e di splendor! Vivo col gran desir di vederti riaprir ed intanto una sega mi fo.

Dai, dai, dimmela. Ma no, meglio affinché prendi un caffè. Bene, cameriere un caffè qui per il mio affezionato scrittore. Su, su caro, non attivitа il timido, non tirarti indietro. Bevi e pensa.

Nei giorni seguenti invitai più volte Laura a chiamarlo, lei non voleva farlo per paura che poi tra noi qualcosa si guastasse, infine le mie insistenze la convinsero a mandargli un messaggio, dove spiegava, che pur ritenendosi lusingata del suo invito a banchetto non poteva accettare per il costruito di essere sposata, poi seguirono i saluti. Non puoi capire la nostra eccitazione al solo pensiero del sabato, sembravamo presi da raptus sessuali, eravamo letteralmente persi, tanto io che Laura, la notte ci svegliavamo scopando di nuovo. Finalmente i due ricomparvero, egli si tolse il pantalone, il accidenti era mostruoso anche in fase di riposo, scendeva penzoloni tra le sue cosce e solo in quel attimo mi resi conto che era circonciso. A scuola è bravissima, il adatto comportamento è assolutamente inappuntabile. Molte sue compagne la invidiano per la sua bellezza acqua e sapone. I compagni di classe, mormorano che Chiara, sappia sin troppo bene di essere notevole bella e che, per questo motive, lei snobbi i ragazzi che la vogliono corteggiare. Lei è sognatrice e romantica, ed è sempre in aspettativa del suo Principe Azzurro. Lui si chiama Luca ed è un apprendista bellissimo ma molto timido. Lei ha notato che lui, durante le ore di studio in classe, la guarda con insistenza, ma poi non riesce mai a farsi avanti.

Mia moglie, bellissima TROIA con una quarta ben sorretta e soda, complice della mia passione cuckold, non smette giammai di eccitarmi con i suoi continui tradimenti. Spesso capita questo. Mi preparo al meglio per farlo impazzire, ci tengo a farlo felice. TI AMO! Le apro e mi appare un viso sorridente e maliziosamente stanco. La bacio avidamente ma di fatto è una penetrazione con la mia falda. Lei insiste nel bacio. Lei mi accarezza le palle, mi infila un dito di dietro. Poi si alza e si spoglia e guardandomi insieme fare sornione si sdraia sul compreso con gli slip neri ancora indossati.