Wozzeck o della miseria umana

Amante del lato 630577

Ecco l'anima vera e nera della C-Star, la nave anti migranti Si sono addestrati sulle Alpi francesi, con lezioni di autodifesa e geopolitica. Hanno alle spalle una rete internazionale, si riuniscono comunicando il luogo solo all'ultimo minuto e sono in grado di gestire raccolte di fondi cambiando conto e banca in poche ore. Con un programma preciso in mente: bloccare ogni forma di migrazione, respingere chi chiede asilo verso i paesi di provenienza, annullare tutti i visti ottenuti per ricongiungimento familiare. Programmi da destra dura e pura. Si chiama C-Star, batte bandiera mongola ed è normalmente ancorata nel porto di Gibuti, il piccolo Stato al nord della Somalia. Secondo i registri navali appartiene ad un armatore di diritto inglese, la Maritime Global Service Limitedcon sede a Cardiff, la capitale del Galles. L'attuale rappresentante — e socio unico — è lo svedese Sven Tomas Egerstrom49 anni, a capo di un network di società specializzate in difesa privata. Il suo nome è collegato con la società britannica The Marshals Groupholding che riunisce — secondo il sito ufficiale - altre sei società, attive sempre nel settore della sicurezza. La bacheca della società sulla rete Linkedin contiene il profilo professionale di alcuni dipendenti, in buona parte ex militari ucraini e russi.

Perché allora la Marvel ha scelto Moon Knight per la sua serie? Non lo sappiamo, ma il personaggio ha uno dei retroscena più bizzarri e sarà interessante vederlo tradotto in ciascuno show televisivo. La fase quattro del MCU ha una lista di pellicola e serie nel tubatura. WandaVision ha dato il via, seguito da Falcon e Winter Soldato.

Vorrei giocare un calcio totale e collegiale, con 11 giocatori attivi in epoca offensiva e difensiva. Un gioco eretto sul collettivo ma che sia in grado di esaltare le individualità più forti. I due principi cardine della mia idea di calcio sono legati al pallone: vogliamo e dobbiamo tenerlo il più possibile finché attacchiamo e dobbiamo avere una ferocia agonistica muscoloso per andarlo a recuperare subito una volta perso. Sono curioso di vederla all'opera, ma so anche per inconfutabile che non sarà facile per Pirlo che senza esperienza di gestione di una squadra dovrà guidare una brigata che negli ultimi 2 anni ha avuto l'ambizione e anche il sperpero economico per puntare a vincere in Europa. Da un lato sono avvertito che sarà difficile quest'anno e troveremo molte difficoltà e vedo squadre già rodate e con sistemi di divertimento e giocatori funzionali già 'oliati' come inter, atalanta, milan, lazio molto temibili.