Fare sesso per la prima volta con qualcuno esperto? : È così

Fare sesso per la 252999

La mia prima volta forse non è nemmeno stata un rapporto completo…. La penetrazione è stata difficile. Prima abbiamo dovuto provare molte posizioni, anche strambe, ma senza risultati: io stesa sul fianco, seduta su di lui, ma comunque mi mettessi sentivo un dolore forte, come se mi stringessero i muscoli con una mano. Solo alla fine, nella classica posizione con lui sopra e io sotto, ci siamo riusciti e abbiamo avuto una penetrazione completa per un istante. Quindi abbiamo deciso di riprovarci più avanti, con calma. In realtà un rapporto sessuale è fatto di abbandono, non di performance e, soprattutto, non di sola penetrazione! I preliminari sono fondamentali, non esiste rapporto sessuale se la sensibilità non viene accesa, soprattutto per il corpo femminile.

Potresti pensare che la tua performance in camera da letto sia il artefice più importante per rendere un adulto come te. Per anni ho lottato per ispirare gli uomini ad accedere in relazioni a lungo termine insieme me. Leggi la mia storia personale per saperne di più. Questo ti aiuterà a sviluppare connessioni personali più intense di quanto non abbia giammai sperimentato prima.

Il primo rapporto sessuale è un accadimento a cui tutti dovrebbero arrivare preparati, per non farsi vincere dalle paure e per non esporsi a rischi. La prima volta porta con lei un turbine di emozioni: queste vanno tutte ascoltate e soprattutto accettate. Quando sentiamo parlare di rapporto sessuale compiuto tendiamo comunemente a riferirci a colui che contempla la penetrazione della fodero da parte del partner maschio. Non esiste una risposta universale a questa domanda, perché ogni donna è diversa e ogni incontro con il amante è fatto di numerose variabili. Non è detto che il primo denuncia sessuale sia per forza doloroso , ma anzi sono molte le ragazze che riferiscono di non aver esausto alcuna sensazione spiacevole. A creare fastidio, invece, sono la scarsa lubrificazione e la contrazione eccessiva dei muscoli della vagina. La regola numero uno in questo caso è quella di non forzare la mano: prendetevi del cielo, parlate, sfioratevi con delicatezza e incontratevi a metà strada, senza pressioni da nessuna delle due parti.