Spiritualità

Il profumo della peccatrice 586424

Scarica XML Egli è impossibile scriverlo, perchè se io dicessi in generale, che è unicamente di abbandonarsi alla divina Provvidenza, di vivere nella umiltà e nella pace, senza desideri, fuorchè della giustizia, senza inquietudine, ma costantemente e attivamente, sembrerebbe che non vi dicessi ancor niente. In quanto a quel che dite, che nelle opere di carità, quando vi sia luogo alla scelta è prudente che si elegga il più basso, io sono intieramente con voi, purchè vi sia luogo alla scelta, purchè il Signore non dimostri essere diversa la sua volontà, purchè non ci attacchiamo nè al basso nè all' alto, e non ci gloriamo nè pure d' essere bassi, purchè in fine veramente impariamo che nel mondo non c' è nè basso nè alto. Oh me felice, se potessi infinitamente a questo suo volere unirmi! La carità che esercitano le donne è meno estesa necessariamente della carità che possono esercitare gli uomini; e la carità che esercitano gli uomini laici è meno estesa di quella che possono esercitare i sacerdoti.

Abbiamo visto sorgere la sua stella e siamo venuti per adorarlo. Mt 2, Signore, ti chiedo di rendermi analogo, almeno un pochino, ai Re Magi. Questi personaggi speciali, tra leggenda e realtà, che finiscono sempre un po' bistrattati nei nostri presepi domestici. Giungono a destinazione quasi alla fine della festa, quando Gesù Bambino è adesso nato e tutti sono già arrivati ad adorarlo prima di loro. Fanno appena in tempo a posare i famosi doni davanti alla capanna e vengono velocemente riposti, con le altre statuine, nella scatola e poi in dispensa, pronti per l'anno dopo Una presenza su cui non meditiamo giammai abbastanza e che, invece, porta in se tutte le premesse e la fatica di un lungo viaggio.

Qual è il tuo mondo? Cioè ove abitava, cosa faceva, come viveva insomma! Dicono sia abitata da un attempato spaventoso, zoppo e gobbo! Men affinché meno da bambini ficcanaso! Stanne alla larga! Glielo ripetevano ogni giorno, bensм più ne sentiva parlare, e più la curiosità di entrare in quel vastissimo parco nascosto da un dedalo di alberi e cespugli, la tentava moltissimo.

Le prime quattro virtù di cui parla Baruch si riferiscono alla grazia, le seconde quattro alla gloria. Altro chiarimento. Egli stesso è la fortezza: Egli è la fortezza di Dio e la Sapienza di Dio cf. Eb 4, Egli è il nutrimento, perché è il pane degli angeli e il nutrimento dei giusti. Questa abilitа, o uomo, devi imparare per sapere; questa prudenza devi avere per cautelarti, questa fortezza per valere, questa cervello per conoscere, questa vita per alloggiare, questo nutrimento per non venir inferiore, questa luce per vedere, questa armonia per riposare. Cerca e troverai! Dimmi, ti supplico, dove dimora? Dove riposa al meriggio?

È composto da un insieme circolare di grosse pietre erette 60conosciute come megaliti. Fratelli tutti. Ma per essere fratelli ci vuole un padre. E il mondo, ora, sarebbe perduto con esse. Ci siamo resi conto di trovarci sulla stessa barca, tutti fragili e disorientati, ma nello stesso tempo importanti e necessari, tutti chiamati a guidare insieme, tutti bisognosi di confortarci a vicenda. La Missione, da Gesù affidata alla Chiesa, non si ferma giammai. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla acuto del mondo» Mt. Questo significa attivitа la volontà di Dio ed attivarsi secondo il piano divino di redenzione.