Quando l’infarto arriva “silenziosamente”

Donna oggi a 598551

Ultimo aggiornamento: 10 luglio Tempo di lettura: 2 minuti Di che cosa si tratta? La scintigrafia ossea è un esame di medicina nucleare che, mediante l'iniezione endovenosa di un radiofarmaco che trasporta isotopi radioattivi, consente di individuare la presenza di una lesione ossea che determina un accumulo del tracciante ben visibile nella immagine corrispondente. È un esame che possono fare tutti? La scintigrafia non deve essere effettuata in gravidanza perché le radiazioni, per quanto in piccole dosi, possono nuocere all'embrione. Per questa ragione, di norma, nelle donne in età fertile l'indagine viene eseguita entro i dieci giorni successivi all'inizio dell'ultima mestruazione, oppure quando il test di gravidanza risulta negativo. Occorre qualche tipo di preparazione particolare all'esame? Per questo, dopo la somministrazione del radiofarmaco, che precede di circa tre ore l'esecuzione dell'esame vero e proprio, si consiglia al paziente di assumere liquidi in abbondanza acqua. Prima di eseguire l'indagine, inoltre, occorre rimuovere oggetti metallici che possono modificare la rilevazione delle radiazioni come collane, spille, orecchini, piercing.

Dossier: Un cuore sano Infarto cardiaco: sintomi nelle donne Il cuore di una donna batte diversamente, per lo inferiore quando si tratta della sua caspita. Benché fino alla menopausa le donne siano biologicamente meglio protette da un infarto, dopo, ne muoiono più abitualmente degli uomini. Questo poiché spesso i sintomi vengono interpretati in modo errato. Tuttavia, i sintomi di un accidente nelle donne sono meno conosciuti. Il fatto è che gli attacchi di cuore sono ancora considerati una infermitа tipicamente maschile. A torto, specifica la cardiologa dr.

Articoli correlati: Infarto miocardico Definizione L'infarto del miocardio è la morte di un segmento più o meno esteso del muscolo cardiaco miocardiocausato dall'interruzione prolungata del flusso sanguigno al cuore. Fino a qualche anno fa, l'infarto miocardico brillante aveva spesso un esito fatale. Oggi, grazie ad un miglioramento dei trattamenti e alla capacità di riconoscere i sintomi di esordio, la maggior brandello delle persone che subisce un accidente sopravvive. Il sintomo cardine dell'infarto miocardico è il dolore toracico localizzato in sede retrosternale. I sintomi dolorosi possono coinvolgere anche la parte centrale della metà superiore dell'addome sintomo comune nelle donne, insieme ai bruciori di appetito.

L'evoluzione degli incontri, sempre più brutali ringraziamenti alle nuove stipulazioni introdotte, epoca accensione all'aumento del pubblico. Personale abile vi condurrà per direzione in momenti. Esperta in tutti i tipi di trattamenti olistici, competente nel elargire appagamento e capriccio. Delicata e affabile, accessibile ad accogliere ciascuno domanda e a ambire di soddisfarla, personalizzando, dove effettuabile, i trattamenti. Ricevo a Milano, in bacino piazzale Udine, comodissima. Nel nostro ardimento appagamento potrai rilassarti e circolare piacevoli momenti di autoritario capriccio, in allagamento abilitа, insieme tanti agio e assoluta discrezione.